Info

Dentro l’Uovo di Pasqua ci si aspetta, a seconda delle dimensioni, di tutto e di più: dall’immancabile portachiavi in PVC (nei preconfezionati) al cellulare hi-tech fino alle chiavi di un’auto nuova fiammante che aspetta in garage (il regalo del marito traditore!). Io dentro l’Uovo di Pasqua ho trovato l’idea di aprire un diario online; “che idea banale” direte voi, “ormai ce l’hanno tutti un blog, niente di nuovo”: ma anche quando si andava a scuola tutti avevano il diario e le pagine venivano riempite di foto, scarabocchi, frasi più o meno sconnesse, insulti, appunti e ognuno era fantasticamente diverso dall’altro. La mia idea, spinta da una improvvisa ispirazione, è quella di raccogliere qui, ogni giorno, stimoli di ogni tipo che diventino i pezzi di un grande puzzle da costruire nel tempo e all’infinito: frasi o esperienze, riflessioni o immagini dal quotidiano, dalla TV e dalla Rete, che meritino di essere appuntate e ricordate prima di essere inghiottite e dimenticate nell’oceano dei mass-media che ci circonda. Levate le ancore, si salpa!