Sex toys per uomini

Oltre alle vagine artificiali, calco delle famose porno star (e non) vediamo un po’ cosa c’è sulla piazza.

– Adjust ring è l’anello al silicone da posizionare alla base del pene. Serve per un’erezione su misura. Per la precisione “taylor-made erection”;
– Xtend boy è la guaina nera morbida che si “calza” e serve ad allungarvelo momentaneamente del 30%;
– Dib bang bang è il nome di un masturbatore coreano ipertecnologico che sembra una capsula di Prozac gigante. Ci vuole una laurea in ingegneria per capirne l’utilizzo;
– Jnaja è impronunciabile ma è un cockring sottile e performante. Disponibile in 8 misure e in due colori. Nero, va bene. Rosso mi dà da pensare;
– Rise è una sorta di maniglia. A me, tanto signora in stile Mrs Doubtfire, ricorda una presina per tegami bollenti. Al posto del manico però si inserisce altro. Vibra, è waterproof e ha il cavo usb per la ricarica;
– Svr sarà sicuramente un acronimo della ditta giapponese che lo produce. Sembra un elegante portachiavi, pesa solo 25 grammi ed assomiglia ad una lente – in questo caso senza vetro – da investigatore privato. Anziché rilevare impronte digitali, si “indossa” e con le sue 7 modalità di vibrazione, garantisce un piacere unico;
– Nuo suona come la negazione di uno dei Pooh, invece è un massaggiatore prostatico con cui si gioca a distanza: basta scaricare l’applicazione o attivare la penna in dotazione che funziona come la bacchetta di un direttore d’orchestra.

Il top degli oggetti del piacere che ha vinto una sfilza di premi sia per il design, sia come uno dei migliori sex toys maschili 2016, si chiama Xpander: è il risultato di una ricerca condotta da urologi e sessuologi tedeschi e consiste in uno stimolatore ergonomicoche si comprime fino al 50% per dilatarsi successivamente e assicurare il massimo del piacere in tutta la sua… pienezza. E’ garantito 10 anni.



Nessun commento ↓

Attualmente non ci sono commenti, puoi inserirlo compilando il form sottostante..

Lascia un commento

Codice di sicurezza: